Olio che passione: i Fratelli Carli e la vendita porta a porta

3 minuti

Premi per Play/Pausa

Fratelli Carli

Novembre è il mese dell’olio novello, alimento cardine della dieta Mediterranea e simbolo della buona cucina. Tra i produttori storici di olio Made in Italy, ci sono i Fratelli Carli S.p.A., autentici pionieri della vendita porta a porta.

Cinque fratelli: Giovanni, Ulisse, Ernesto, Lorenzo e Raffaellina erano proprietari di un’avviata tipografia di famiglia a Oneglia (Imperia). Nel lontano 1911 decisero di imbottigliare e poi commercializzare l’olio prodotto in eccesso nei terreni di loro proprietà. Fu Giovanni il primo ad avere l’idea di venderlo di persona ‘porta a porta’, con l’obiettivo di conoscere personalmente il cliente e fidelizzarlo.

L’attività si rivelò immediatamente un successo e i cinque fratelli vi si dedicarono completamente. Affidarono al cartellonista Plinio Codognato, la creazione di un’etichetta – ovviamente nella tipografia di famiglia – che ritraeva una bambina con una damigiana e che, presto, sarebbe diventata un’immagine iconica del prodotto.

In pochi anni i Carli diventarono così fornitori della casa pontificia e poi della Real Casa, ma la consegna a domicilio di bottiglie d’olio confezionate in pacchi da sei resta per decenni il “core business” aziendale. Negli ultimianni, andando  in controtendenza, i Fratelli Carli, decidono di puntare sul retail monomarca per ampliare la loro quota di mercato, in Italia e all’estero.

L’azienda possiede anche il Museo dell’Olivo, nato dal grande amore del Cavalier Carlo Carli per questo prezioso albero, la cui storia viene raccontata in diciotto sale – dagli antichi egizi a oggi – attraverso una inestimabile collezione di oggetti rari, tra cui antichissime lucerne, lumi a olio, vasi, ampolle e oliere. È possibile scegliere diversi percorsi tematici che offrono al visitatore diverse chiavi di lettura.

Oggi l’azienda Fratelli Carli è guidata dalla quarta generazione della famiglia con l’AD Gianfranco Carli, ha sede ad Imperia, decine di dipendenti e fattura centinaia di milioni di euro. Prevede di aprire decine di nuovi empori monomarca in tutta Europa entro il 2026.

Condividi

Percentuale di lettura

Entra a far parte della community

Entra anche tu a far parte della community e partecipa al mondo di Made in Italy
Iscriviti Ora
Please wait...
Free
0.00USD
Discount ()
-0.00USD
Subtotal
Fee
0.00USD
Vuoi metterti in contatto con noi o sei alla ricerca di informazioni specifiche? Compila il modulo, ti risponderemo a breve.